Area archeologica dei Grottoni

Situata in una traversa di Via Roma, l’area archeologica dei Grottoni è costituita da tre cisterne costruite in epoche diverse.

La cisterna più grande, fu edificata nella prima metà del II secolo d. C. ed oggi risulta parzialmente inglobata in costruzioni moderne; si presenta a pianta rettangolare e misura m 25 x 15, con un’altezza presumibile, poiché manca la volta originaria, di circa 6 m.; l’interno era suddiviso in tre navate secondo la lunghezza ed in cinque secondo la larghezza.

Addossata al lato occidentale e orientata sull’asse NW – SE è un’altra conserva databile agli inizi del II sec. d.C. Essa si presenta a pianta rettangolare, dimensioni m 6,80 x 4,60 ca., con paramento in opera vittata mista e con copertura voltata a botte alta circa m 4,50.

Un’altra cisterna, di epoca augustea è edificata sulla cresta della collina. Essa, a pianta rettangolare e divisa in due ambienti, foderati in cementizio con paramento in opera reticolata e ammorsature in tufelli, misura metri 15 x 8 ca., con un’altezza di circa m 6.

INDIRIZZO

Via Roma, 80070 Bacoli (Na)

INFO ORARI APERTURA

L’area non è accessibile al momento